Come il gioco diventa dipendenza

Come il gioco diventa dipendenza

Nel 2020, rispetto al 2019, l’azzardo è  calato del 27,5% ma mentre quello fisico è sceso del 47,1%, quello online è cresciuto del 12,5% e per la prima volta supera in valore assoluto di giocato quello fisico: 40,9 miliardi contro 39,1.Il 2020 è anche l’anno delle chiusure e dei lockdown e come si prevedeva diversi giocatori sono passati dal gioco fisico a quello online, anche se in misura ridotta rispetto a quanto si ipotizzava inizialmente. Anzi possiamo affermare che il lockdown ha messo in evidenza alcuni elementi da poter tenere in considerazione nell’attuare politiche di riduzione del danno e prevenzione. A questo riguardo alleghiamo un interessante articolo della rivista ALEA BULlETIN per approfondire il tema: Bulletin 2021-1 (trascinato) Con il webinar del 17 settembre vorremmo porre l’attenzione proprio sul come e a cosa è dovuto che il gioco d’azzardo diventi una dipendenza.Ci interrogheremo su quali siano i fattori che facilitano la trasformazione di una semplice esperienza di gioco in dipendenza patologica. Inoltre proveremo a definire quale prevenzione è possibile attuare per cercare di ridurre il danno della dipendenza da Gioco d’azzardo.